Guardini, sono nove, con i complimenti di Petacchi

Guardini, sono nove, con i complimenti di Petacchi

A Novo Mesto, nell’ultima tappa del Giro di Slovenia 2011, Guardini ha battuto con uno sprint da primo della classe Guarnieri (Liquigas) e Petacchi (Lampre - ISD)

“Ho fatto tanta fatica per arrivare all’ultima tappa, era un peccato non finalizzare tutto quel lavoro. Oggi la squadra mi ha aiutato tantissimo, non posso che ringraziare tutti. Tra i GpM ho bucato e per quindici chilometri i miei compagni sono stati con me per riportarmi in gruppo. Poi nel finale Diego (Caccia n.d.r.) è stato fantastico, tenendomi coperto alla ruota della Liquigas che era l’unica squadra ad avere la forza per organizzarsi. All’ultimo chilometro e mezzo infatti sono stati loro a guidare il gruppo, e io ho avuto la fortuna di prendere subito la ruota di Guarnieri. Sapevo che la vittoria si giocava nell’ultima curva, che era a 300 metri dall’arrivo ed era una curva secca. Sono entrato secondo a ruota di Guarnieri, ed è come se mi avesse poi tirato la volata, a quel punto è stato semplice fare il mio sprint, nella posizione giusta (…) Sono proprio felice per questa vittoria, che dedico alla squadra per quanto ha fatto oggi e in generale per quanto crede in me (...)”

.

Un successo che porta a 14 le vittorie Farnese Vini – Neri Sottoli, un numero importante considerando che mancano ancora quattro mesi alla fine della stagione. Ma la soddisfazione più grande, oggi, per Guardini, è arrivata dopo il traguardo:

“Dopo l’arrivo Petacchi è venuto a complimentarsi con me per la vittoria. Beh, è stata una cosa forte, mi ha fatto tanto piacere e dimostra che sto facendo qualcosa di buono, che anche i grandi velocisti mi riconoscono”. Nove non vuol dire arrivo, ma work in progress: “Di sicuro non intendo fermarmi. Il mio prossimo obiettivo, già che ho vinto a Istanbul al Turchia, è quello di vincere a Vienna al Giro dell’Austria. E’ la tappa conclusiva di un giro da otto tappe. Se arriverò a quello sprint, vorrà dire che avrò già fatto una prima vittoria, quella di essere arrivato in fondo alla corsa! E poi, speriamo di aver fortuna e gambe per vincere anche lì”.

Appuntamento dunque con lo sprinter di casa Farnese Vini – Neri Sottoli al Giro dell’Austria, dal 3 al 10 di luglio.

CORSA: 3^ TAPPA GIRO DI SLOVENIA (NOVO MESTO - 180 KM)

1°: Andrea Guardini - Farnese Neri Vini Sottoli Team
2°: Guarnieri (Liquigas)
3°: Petacchi (Lampre - ISD)

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti, per offrire una migliore esperienza. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di più leggi la nostra Privacy Policy .
Hai accettato l'utilizzo dei cookies da parte di questo sito