Il “Mondo Sportivo Giordana” debutta a Villa Quaranta
Il “Mondo Sportivo Giordana” debutta a Villa Quaranta
Il “Mondo Sportivo Giordana” debutta a Villa Quaranta
Il “Mondo Sportivo Giordana” debutta a Villa Quaranta

Il “Mondo Sportivo Giordana” debutta a Villa Quaranta

Giordana, DMT e MCipollini: tre marchi da campioni hanno presentato il “Mondo Sportivo Giordana”. L’evento ha avuto luogo lunedi 28 febbraio al Park Hotel Villa Quaranta ad Ospedaletto di Pescantina (VR).
L’ampia sala congressi di Villa Quaranta si riempie velocemente, si contano presenze ben oltre i 300 posti di capienza della sala: un tutto esaurito che non lascia disponibile nemmeno un solo posto in piedi!
Soddisfatti e orgogliosi del successo di questa serata di presentazione, fanno gli onori di casa Federico e Philippe Zecchetto, partendo dall’assunto “se facciamo una cosa, in Giordana la facciamo bene” e accolgono ora i primi successi degli atleti che non sono più solo “vestiti” Giordana, ma da quest’anno corrono su biciclette prodotte dal gruppo con la collaborazione di Mario Cipollini.
Tra gli invitati anche Renato di Rocco, Presidente della Federazione Ciclistica Italiana, che non ha nascosto la sua soddisfazione di fronte ad un gruppo di aziende così profondamente impegnate a sostenere atleti, appassionati e tutto il ciclismo in generale.
Una serata dedicata a celebrare i primi vittoriosi risultati, ma anche a definire progetti e obiettivi da raggiungere in questo 2011 così carico di promesse.
La squadra professionisti maschile sottolinea quanto sia motivo d’orgoglio e ulteriore stimolo all’impegno, vestire la maglia con il tricolore proprio nell’anno delle celebrazioni per il 150° anniversario dell’Unità d’Italia. Forte delle già molte vittorie conquistate, il team professionistico maschile è di diritto ambasciatore del ciclismo italiano. Angelo Critracca, Team Manager Farnese Vini – Neri Sottoli ricorda che i successi finora ottenuti si sono resi possibili grazie al lavoro di squadra, ad un gruppo solido e coeso che non si è tirato indietro nemmeno di fronte agli sforzi di preparazione più duri.
Sicuro di sé, pur nella freschezza che contraddistingue la giovane età, anche il nuovo piccolo campione di casa Giordana, il 21enne velocista Andrea Guardini. Rifugge i paragoni, sempre difficili da proporre e sostenere, ma si dichiara soddisfatto del suo inizio stagione, motivato da precise intenzioni di continuo miglioramento nelle sfide con i migliori professionisti della volata.

Non poteva mancare Alessia Piccolo, madrina del team femminile MCipollini – Giambenini guidato da Walter Ricci Petitoni. Alessia ribadisce che nel mondo ciclistico e sportivo in generale la dimensione femminile è ancora troppo trascurata e relegata a posizioni di secondo piano. Per portare il ciclismo femminile a raggiungere la visibilità e la popolarità che merita, Alessia Piccolo e il gruppo Giordana promettono numerose attività ed eventi che avranno come protagoniste dirette o correlate le atlete del team. A rappresentare il ciclismo femminile vincente anche Nicole Cook, campionessa olimpica in carica determinata a giocarsi tutto per le olimpiadi 2012, con un impegno e una carica agonistica che promette di mostrare a tutti già in questo 2011.
Lo stesso Mario Cipollini non manca di far presente che l’universo femminile, nel ciclismo, nello sport ma anche nella quotidianità, conserva una grinta e un atteggiamento di sfida agonistica che l’uomo ha perso nel tempo, forse troppo abituato ad essere protagonista indiscusso dello scenario sportivo ma non solo.

Il Mondo Sportivo Giordana non è però concentrato solo sul professionismo e le gare di rilievo: gli amatori sono il cuore pulsante senza il quale il ciclismo non avrebbe la forza di resistere al passare del tempo. A loro infatti il gruppo Giordana dedica anche quest’anno la Gran Fondo Eddy Merckx in calendario per il 12 giugno a Rivalta di Brentino Belluno (VR). Presentata a Villa Quaranta con l’aiuto di un video emozionale di 5 minuti, la Granfondo Eddy Merckx è diventata un appuntamento il cui prestigio cresce di anno in anno e offre agli amatori la visibilità e l’importanza che meritano. Lo stesso Eddy Merckx, presente in sala, non ha perso l’occasione per ringraziare patron Federico Zecchetto per l’impegno dedicato alla manifestazione, confermando anche per l’edizione 2011 la propria presenza sulla linea di partenza.
Il sontuoso rinfresco offerto nell’elegante cornice di Villa Quaranta ha allietato i numerosi ospiti, ma solo dopo il doveroso spazio dedicato ai due team under 23, la Palazzago – MCipollini e la Egidio – MCipollini.
L’approccio allo sport, ricordano i team-manager, deve sempre mettere l’uomo prima della competizione. Il ciclismo deve essere strumento di crescita che accompagna i ragazzi alla consapevolezza che ogni vittoria è un obiettivo importante, da perseguire con tutto l’impegno e la forza disponibili, senza dimenticare che ogni corridore, è prima di tutto, persona.
Il Gruppo Giordana ha ringraziato tutti i presenti augurandosi che, anche nel corso di questo 2011, numerosi atleti e atlete crescano nello sport e nella vita, conquistando vette da campioni e diventando uomini e donne vincenti nella quotidianità, certi di aver puntato, anche per questa stagione, sui migliori atleti italiani e internazionali.

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti, per offrire una migliore esperienza. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di più leggi la nostra Privacy Policy .
Hai accettato l'utilizzo dei cookies da parte di questo sito