Quinta tappa del Giro d’Italia a Nicole Cooke
Quinta tappa del Giro d’Italia a Nicole Cooke
Quinta tappa del Giro d’Italia a Nicole Cooke

Quinta tappa del Giro d’Italia a Nicole Cooke

L’ha cercata, fiutata, sentita e se l’è presa con la forza di chi ha fame, e vuole vincere per dimostrare e riconfermarsi, agli occhi di tutti, al livello che da sempre gli si addice. Nicole Cooke, puntuale come un orologio dopo una primavera in sordina, torna sul gradino più alto del podio e lo fa nella tappa di “rappresentanza” del Giro d’Italia giallo – fluo: 5^ Tappa, da Altedo a Verona (126 km). Una tappa piatta sulla carta, tirata sul cronometro, soggetta a fughe nel diario di bordo, con un finale al cardiopalma e l’assolo della Campionessa Olimpica che in maglia Mcipollini – Giambenini taglia il traguardo con un urlo, e un sospiro di solievo:

“Sono proprio felice per questa vittoria, perchè arriva nel momento migliore. Ho avuto una primavera difficile, in cui ho dovuto lavorare giorno dopo giorno per migliorare, e ora finalmente ricomincio a sentirmi bene”.

Sensazioni giuste quelle raccontate da Nicole Cooke subito dopo l’arrivo, tagliato in solitaria dopo essere partita in fuga ai meno 10 km insieme ad altre dieci atlete, poi in solitaria con Duster (Nederland Bloeit) e infine da sola, agli ultimi due chilometri, con cinque secondi sulle altre, pronte a mangiarla in volata, ma in ritardo nell’assalto:

“Questa vittoria è una gioia per tutte noi. La squadra mi ha sempre dato fiducia e sono felice di aver ricambiato così, poi qui a Verona davanti a tutti i nostri sponsor Cipollini, Giambenini, Giordana. Una vera gioia”.

La raggiante Cooke non poteva scegliere giorno migliore per vincere, e il team è ora pronto ad affrontare la parte clou della corsa per la rosa, con le montagne ogni giorno più vicine.

Intanto, per stasera, è tempo di godersi il successo, con la sintesi su Rai Sport 2 dalle 19,30 e il servizio su Bike Show (canale 898 di Sky) alle 21. Una vittoria al giro vale una stagione, per la Mcipollini – Giambenini è forse il primo passo, proprio a metà del percorso, verso qualcosa di più grande, a cui tutto il team ambisce.

Domani sesta tappa, Fontanellato – Piacenza, 128 km pronosticati con arrivo in volata. Ma è chiaro che i pronostici sono fatti per essere smentiti.


CORSA: 5^ TAPPA GIRO D’ITALIA (ALTEDO - VERONA, 129 km)

1°: Nicole Cooke - MCipollini Giambenini Team
2°: Teutenberg Ina (Htc – Highroad Women) a 4’’
3°: Vos Marianne (Nederland Bloeit);
4°: Bronzini Giorgia (Colavita Forno d’Asolo);
5°: Martisova Julia (Gauss Rdz Ormu Unico1);
6°: Van Vleuten Annemiek (Nederland Van Vleuten);
7°: Patuzzo Eleonora (Diadora Pasta Zara);
8°: Laws Sharon (Garmin – Cervelo);
9°: Monia Baccaille - MCipollini Giambenini Team
10°: Summers Davina (Bizkaia Durango)

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti, per offrire una migliore esperienza. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di più leggi la nostra Privacy Policy .
Hai accettato l'utilizzo dei cookies da parte di questo sito